Translation

translation services

Se vi piacciono le mie creazioni, potete contattarmi e sarò a vostra completa disposizione per quassiasi informazione o per realizzare un oggetto della mia collezione che vi è piaciuto.

Il mio sito promuove la pace
Il mio sito promuove la pace

Motori ricerca

I MIEI TUTORIAL

Tutorial origami-tovagliolo porta posate

1- Prendendo il tovagliolo dal rovescio fare una piccola piega in alto.

2- Piegare prima una parte e poi l'altra in modo che la parte superiore rimanga          come un colletto di una camicia. In questo caso si nota il pizzetto.

3- Piegare la parte inferiore e risvoltare anche questo bordino.

4- Rigirare nella parte posteriore il tovagliolo e piegare una prima metà e poi l'altra.

5- Rimettendo il tovagliolo dalla parte dritta avremo una bella tasca che potrà contenere le posate. Nella parte inferiore si sarà formata un'altra taschina dove volendo si potranno mettere cucchiaino e forchettina da dolce.

BUON LAVORO!!

Spiegazione passo-passo della "Sfera con paillettes", lezione realizzata per il sito Cliccoecreo

MATERIALI:
-Sfera in polistirolo di diametro 6cm.
-Paillettes colorate, grandi e piccole
-Perline bianche o trasparenti
-Spilli corti da patchwork
-Una forbicina con lame appuntite
-Un cordoncino dorato o un nastrino
-Colla vinavil
Questa sfera è semplicissima da realizzare.
Premetto che le paillettes si possono utilizzare sia dalla parte convessa che dalla parte concava.
Per questa nello specifico ho usato la parte convessa, quindi l’incavo va a ad aderire alla sfera…e
soprattutto usate le paillettes della misura che più vi piace.
Voglio ricordare che questa sfera è stata realizzata usando sia perline che paillettes, ma è possibile
farle anche senza perline. Il lavoro scorre di più e si finisce molto prima

Allora, si comincia a fare un foro con l’aiuto della forbicina al polo della sfera. Di solito c’è già un
bollino evidenziato. Si innesta un cordoncino dorato che servirà ad appendere la pallina all’albero.
Volendo si può mettere una goccia di vinavil nel foro in modo da saldare bene il cordoncino.
Dal polo opposto invece inseriamo una perlina grande o una paillettes grande…come preferite.
Le paillettes vanno inserite mettendo prima una perlina piccola e poi la paillettes o grande o piccola.

Cominciamo ad inserire le paillettes una ad una a partire dalla circonferenza segnata in rilievo sulla
sfera. Io ho usato le paillettes grandi ma come ho già detto questo dipende dal gusto di ognuna di
Voi. Dovete sempre puntarle una vicina all’altra in modo da non lasciare mai spazi bianchi.
Completato il primo giro si va avanti alternando i colori come più piace.
Io ho alternato il dorato e il rosso.

Da questo momento ho ridotto la grandezza delle paillettes e ho usato quelle più piccole anche
perché la sfera è di dimensioni ridotte.
E siamo arrivati quasi alla fine quando ormai manca pochissimo

Le due calotte le ho riempite di un unico colore ed ecco che la Vostra sfera è finita pronta ad essere
messa sull’albero.

Tutorial: "Alberello Natalizio", progetto realizzato per il sito Cliccoecreo

MATERIALI

colla extra forte (io ho usato quella di Stamperia, ma va bene anche la UHU)
- una sfera di polistirolo (scegliete voi la grandezza, io ho usato una delle più piccole circa 19cm
di circonferenza)
- carta corrugata verde o carta crespa verde oppure pepe verde
- pepe rosa
- chiodi di garofano
- un bastoncino di cannella
- un vasetto di terracotta (io ho preso i vasetti di Decorabilia altezza 3,5cm per 3,5 di diametro)
- un pò di pasta di mais o di das per riempire il vasetto
- un nastrino (facoltativo)
E' importante che tutto sia proporzionato per realizzare l'oggetto. Il vasetto dovrà contenere la
stecca di cannella e quindi dovrà essere di una misura adeguata alla sfera di polistirolo che
scegliete.
Per prima cosa inseriamo la stecca di cannella nella pallina di polistirolo. Vedrete che in uno dei
poli della sfera c'è già un segno, quindi sfruttatelo e se non riuscite immediatamente, aiutatevi con
la forbice.
Io consiglio di metterci un goccio di colla extra forte così sarete sicure che da lì non si muoverà più

Ora riempiamo il vasetto di terracotta con una noce di pasta di mais o das
Ecco com'è l'alberello già invasato
Bene, ora con la carta corrugata prepariamo tante ma tante palline piccole, piccole. Spezzerete un
pezzettino di carta per volta e con le dita le arrotolate come vedete nella foto. Ne servono un'infinità
Se volete al posto della carta corrugata potrete usare il pepe verde.

Prepariamoci anche da parte un pò di pepe rosa e un pò di chiodi di garofano
E ora cominciamo ad addobbare
Posizionate in modo omogeneo un pò di chiodi di garofano come in questa foto, basta conficcarli
all'interno della pallina senza uso di colla

Passiamo al verde e al rosa.
Occorre distribuire la colla sulla sfera, poco per volta e distribuire le palline di carta corrugata e il
pepe. Se usate la colla extra forte o la uhu l'incollaggio è immediato. Non usate il vinavil perché
farebbe scivolare tutto quanto.
Una volta terminata la ricopertura della pallina, passiamo al vasetto. Mettiamo un pò di colla sulla
superficie della pasta di mais e ricopriamo anche qui con chiodi di garofano e pepe rosa.
Ed eccolo fatto. Se vorrete potrete mettere un bel fiocchetto natalizio al tronco oppure lasciarlo
semplice.
In totale con le misure che vi ho dato viene un alberello di circa 15 cm di altezza.
Potrete utilizzarlo come semplice soprammobile profumato o farne parecchi come segnaposto sul
tavolo delle feste.
Se lo userete come segnaposto, potreste scrivere il nome dei commensali su ogni vasetto con un
uniposca dorato o a pennello con un acrilico color oro.

Alla fine avrete un oggettino molto profumato che rallegrerà e inebrierà la vostra casa.

Potrete realizzare questi alberelli con mille altri materiali, tipo anice stellato, boccioli di rossa seccati, bacche di rose selvatiche. La realizzazione può essere di qualsiasi materiale, purché naturale, in modo che sulle tavole si sprigioni sempre un buon profumo e un tocco naturale.

Tutorial: "Barattoli imbottiti"-lezione pubblicata su Cliccoecreo

BARATTOLI IMBOTTITI

Buongiorno Amiche, cominciamo questa semplicissima lezione che renderà i coperchi dei vostri barattoli vestiti a festa.
Ovviamente una volta ricoperti non li useremo per le conserve perché dovranno essere sterilizzati
ma io ne ho fatti un pò per contenere tisane, caramelle, bottoni, sale, zucchero e caffè.
Allora partiamo: per prima cosa, con un pennarello e segniamo la circonferenza del coperchio
sulla carta da parati che abbiamo a disposizione (va bene anche una carta pa regalo molto spessa
Ritagliamo il nostro cerchio e lo inseriamo all'interno del tappo, questo per isolarlo bene dal
contenuto che andremo a mettere nel barattolo.

Ora posiamo il coperchio sull'ovatta e tracciamo anche qui la circonferenza e la ritagliamo
A questo punto, ottenuto il nostro cerchio di ovatta, non ci resta che dare una serie di punti
diccolla sul coperchio e posizionarvi l'ovatta sopra

Lo stesso lavoro lo facciamo sopra l'ovatta e intorno al bordo del coperchio, in modo che
posizionandoci la stoffa, questa rimanga ben incollata
Dopo aver fatto aderire la stoffa al coperchio, teniamo per qualche istante la stoffa in questo
modo

Quindi ritagliamo tutta la stoffa in eccesso, facendo attenzione a non tagliarne troppa o troppo
poca
E ritorniamo a dare nuovamente un giro di colla, per tutta la circonferenza questa volta però
sopra la stoffa, in modo che potremo posizionare la nostra passamaneria.

Se lo desiderate, la passamaneria la potete cucire o incollare anche a metà del coperchio, ovviamente potrete fare tutte le modifiche che vorrete bel abbellire i vostri barattoli.

Buon lavoro!